4. Packaging forever!

L’ultimo dei quattro trend nel mondo del packaging design per il 2016 sarà quello di realizzare prodotti che possano “vivere” sui nostri scaffali in maniera più gradevole e duratura, trasformandosi da semplici elementi di consumo in veri e propri complementi d’arredo.

Disegnare e progettare packaging in questo modo permette di creare un sostanziale cambio di prospettiva nella mente del consumatore, portandolo a mostrare con orgoglio degli oggetti che prima andavano invece nascosti.

Oggetti fino ad oggi relegati in armadio o in cucina vengono esposti bene in vista, diventando iconici protagonisti delle nostre case, e facendo aumentare esponenzialmente il numero dei potenziali clienti con cui vengono a contatto attraverso il contatto visivo.

static1.squarespace-2

Nel mondo del food ad esempio di gran voga i pack che richiamano alla mente le conserve e i sughi “homemade” delle nostre mamme e nonne: tinte pastello e toni acquerellati, materiali solidi ed essenziali, scritte e disegni che sembrano realizzati a mano, da esporre e mostrare agli ospiti con orgoglio.

Saranno molti gli effetti positivi di questa tendenza, tra i quali senza dubbio l’aumento della longevità dei prodotti e la possibilità di un loro riutilizzo, prodotti selezionati non solo in base alle loro qualità intrinseche, ma anche per il packaging ed il design che raccontano nuove storie molto, molto intriganti!

(fonte thedieline.com)