Numeri da record per l’edizione 2016 del Fuori Salone, con oltre 150.000 visitatori in zona Tortona, + 30% di visitatori a Brera e circa 100.000 presenze per il distretto Ventura-Lambrate (fonte: Comune di Milano). Pulizia nelle linee e nelle forme, attenzione all’ambiente ed eco-sostenibilità, sguardo puntato al Nord Europa e all’Estremo Oriente, ecco i progetti più interessanti di quest’anno!

Tra le intuizioni migliori ci sono sicuramente i nuovi diffusori wireless del produttore danese Vifa, presentati per la prima volta in Italia nella suggestiva location del Superstudio Più di Via Tortona. Un raffinato design minimalista ed eccezionali capacità sonore accompagnano questo speaker dalle fattezze di una borsa con tanto di elegante maniglia in cuoio ed accattivanti tonalità pastello, il compagno perfetto per una gita di primavera all’aperto.

Vifa blog 2

In zona Brera, ha tenuto invece testa la collaborazione tra il marchio Staygreen e lo studio Robertopamio+partners. Dall'incontro tra creatività e contemporaneità di queste due affermate realtà è nato un nuovo concetto di design sostenibile.  I prodotti della collezione, infatti, sono stati realizzati con materiali alternativi ed ecosostenibili, come fogli di cartone a doppia onda e colle naturali, e si pongono come felice connubio tra ricerca rigorosa e rispetto della natura.

Staygreen_news-fuorisalone-2016_35_18

All’interno del distretto Ventura-Lambrate, da sempre fucina per giovani designer e proposte innovative, l’esposizione collettiva “Maybe blue would have been better” si interroga sul senso del design contemporaneo, proponendo soluzioni, anche in questo caso, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Forniture d’arredo, lampade, opere d’arte, realizzate completamente con materiali riciclati, strizzano l’occhio ai classici del design minimal orientale, in un tripudio di carta di riso, bambù, e legni chiari.

12321334_1716075395335427_4005378477313083132_n

Insomma, l’ecosostenibile entra finalmente nelle nostre case, e dalla prossima stagione potremo sentirci tutti più “green” senza rinunciare ad un tocco di design ricercato!