Un euro ogni sei del fatturato Italiano è legato alla così detta “economia della bellezza”. Arte, cultura e spettacolo, dunque, rivestono un ruolo sempre più importante all’interno del Pil nazionale, rappresentando un settore in decisa crescita e ricchissimo di possibilità. riuscire ad applicare le nuove tecnologie al mondo dell’arte e della cultura sarà la vera sfida nei prossimi anni, sfida già accettata da marchi come Epson che propone l’utilizzo della realtà aumentata all’interno di spazi museali, un’idea geniale che oggi è finalmente realtà grazie agli smart glass Moverio BT-350 Epson.

Leggeri da indossare, i Moverio BT-350 sono composti da due micro proiettori, uno per ciascuna lente, in grado di visualizzare nel campo visivo sia un’immagine normale che un’immagine tridimensionale con effetto stereoscopico.

Come dichiara Carla Conca, Business Manager Visual Instruments di Epson Italia,l’esclusivo design è stato creato in base al feedback dei clienti.

Tutte queste caratteristiche rendono i Moverio lo strumento ideale per effettuare visite in musei, siti archeologici, collezioni private e siti d’interesse storico: fanno già da supporto infatti alle visite presso il Museo santa Giulia di Brescia e la Villa Reale di Monza.

Luigi Maria Di Corato, Direttore di Fondazione Brescia Musei spiega che “I visitatori attraverso gli occhiali Epson hanno potuto apprezzare la ricostruzione in 3D dei monumenti com’erano più di 2.000 anni fa, ascoltando in cuffia la loro storia. Ad esempio nel museo, basta guardare il quadro desiderato per ottenere in tempo reale una didascalia sull’autore, la sua tecnica di pittura, poi con il controller interagire sul menu per scoprire altre opere dell’artista”.

La visita al museo diventa sempre di più quindi una esperienza immersiva ed innovativa, sicuramente coinvolgente e stimolante, per visitatori di tutte le età: non più solo utile occasione didattica, ma una vera e propria avventura in cui coinvolgere tutti i sensi e soprattutto la propria immaginazione!

epson blog 1
Schermata 2017-05-17 alle 10.09.47

(fonte futurix)